Home » Informazione, Iniziative Veg » Ciò che ogni vegano dovrebbe sapere sulla Vitamina B12

Ciò che ogni vegano dovrebbe sapere sulla Vitamina B12

Paul Klee, 1919
Burgfräulein
Di Stephen Walsh

Traduzione di Marco Lorenzi e Luciana Baroni

Questo testo è stato redatto da Stephen Walsh (Stephen_walsh@vegans.fsnet.co.uk), collaboratore di fiducia della UK Vegan Society e di altri membri dell’International Vegetarian Union Science Group (IVU-SCI), nell’ottobre 2001, e può essere liberamente riprodotto, ma solo se integralmente.
Una copia in lingua originale è disponibile sul sito della Vegan Society.

Livelli di assunzione di B12 molto bassi possono causare anemia e danni al sistema nervoso.
Le uniche fonti vegane affidabili di B12 sono i cibi fortificati con questa vitamina (tra cui alcuni latti vegetali, alcuni prodotti a base di soia ed alcuni cereali per la colazione) e gli integratori alimentari. La Vitamina B12, che sia in forma di integratori, cibi fortificati o prodotti animali, è prodotta da microrganismi.
La maggior parte dei vegani consuma abbastanza B12 per evitare l’anemia ed i danni al sistema nervoso, ma molti non ne assumono abbastanza per minimizzare i potenziali rischi di patologie cardiache o di complicazioni nel corso della gravidanza.
Per ottenere tutti i benefici di una dieta vegana, i vegani dovrebbero seguire almeno uno di questi consigli:
assumere prodotti fortificati due o tre volte al giorno, per ottenere almeno 3 microgrammi (mcg o ug) di B12 al giorno, oppure
prendere ogni giorno un integratore che fornisca almeno 10 mcg, oppure
assumere una volta alla settimana un integratore che fornisca almeno 2000 mcg.
Se si decide di usare i prodotti fortificati bisogna controllare attentamente l’etichetta per assicurarsi di assumere abbastanza B12. Per esempio, se un tipo di latte vegetale fortificato contiene 1 mcg di B12 per porzione, un consumo di tre porzioni al giorno garantisce un apporto di B12 adeguato. Alcuni potrebbero trovare più pratico ed economico usare degli integratori.
Meno frequentemente si assume la B12, maggiore è la quantità di questa Vitamina che sarà necessario assumere, poiché la B12 è meglio assimilata se assunta in piccole quantità. Le raccomandazioni di cui sopra tengono pienamente conto di questo. Non ci sono pericoli per la salute nel superare le quantità raccomandate, o nel combinare più di uno dei consigli summenzionati.

Informazioni corrette aiutano a mantenere i vegani in buona salute. Diffondetele!
fonte:
http://www.scienzavegetariana.it/medici/B12sheet.html

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi