Home » Autoproduzione, DIY, Tutorial ecocosmesi » DiY: Oleoliti profumati ed anti cellulite hand-made!

DiY: Oleoliti profumati ed anti cellulite hand-made!

E’ da molto che non parlo di frivolezze perciò ecco un bel post senza analisi della società o proposte di boicottaggi: come farsi da sè un bell’olio profumato per il corpo magari dopodoccia o per un bel massaggio da farsi o perchè no da farsi fare….

Avendo già provato a sperimentare (ma con scarsi risultati!) …girovagando in rete ho trovato un’ottima a ricetta su saicosatispalmi
“…in un vasetto di vetro ben pulito ho messo dell’olio – bisogna sceglierne uno che non abbia forte odore e sia piuttosto
resistente all’irrancidimento, quindi niente olio di mandorle o di cereali e frutti, meglio andare su quello di riso, o di
vinaccioli, o di macadamia, o di cocco ma solo d’estate quando è sciolto; l’ideale sarebbe la jojoba resistentissima, ma
costa tanto!
La sera (l’alba e il tramonto sono i momenti in cui il gelsomino ha un profumo più intenso) raccoglievo abbastanza fiori da
riempire l’olio, semplicemente li facevo cadere nel mio vaso senza premere, poi chiudevo e lasciavo al buio un paio di giorni finchè non avevano cambiato colore (da bianchi diventavano marroncini). Allora li eliminavo ad uno ad uno col cucchiaino, senza schiacciarli, e procedevo ad una nuova carica, questo per tutto il periodo della fioritura. Alla fine il mio olio (per forza ce n’era molto di meno che in partenza, una parte restava attaccata ai fiori esausti che eliminavo) aveva una profumazione buonissima!”


Chiaramente qui la ricetta riguarda fiori di gelsomino ma si può fare con qualunque altro fiore o spezia o anche con bacelli di vaniglia…

Io ho provato a farmi un bell’olio per il corpo anticellulite…

In un vasetto di vetro ben pulito e sterilizzato con alcool ho messo dell’olio di jojoba, vi ho quindi posto edera, betulla, centella, pilosella e menta essicate in parti uguali, ho aggiunto alcune gocce di vit.E (tocoferolo) e li ho avvolti in carta di alluminio riponendoli al buio per un mese senza dimenticare di rigirarli quotidianamente.

Passato il mese li ho filtrati prima con un colino e poi con un batuffolo di cotone quindi aiutandomi con un imbuto ho trasferito in un contenitore di vetro scuro l’oleolito così ottenuto e voilà oleolito anticellulite pronto!

L’ho rinforzato con 6 gtt di o.e. di cipresso…da applicare ogni sera sulle zone interessate con movimenti circolari massaggiando per almeno 15 minuti!

Provare per credere! 🙂

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

6 Responses to DiY: Oleoliti profumati ed anti cellulite hand-made!

  1. l’anno prossimo quando il gelsomino fiorisce voglio ricordarmene, menre sai che io ho fatto quello di camomilla, con quella che avevo piantato…un piccolo vaso…lo uso per la pulizia del viso
    complimenti e un bacione
    p.s. volevo segnalarti questo…basta inviare una mailn se ti va
    http://lamercantedispezie.blogspot.com/2009/10/si-ricomincia.html

  2. Ciao Lo!umh…allora ci provo anch’io con la camomilla!^-^grazie per la segnalazione, l’ho fatta girare! 🙂 speriamo bene!bacio!

  3. che bella idea!!! avevo proprio intenzione di inserire il gelsomino nel mio nuovo garden-plan !

  4. ^-^allora felice d’esserti stata d’ispirazione!:)

  5. Ciao, leggo il tuo blog da poco ma lo trovo davvero utile e ben fatto!
    E questo oleolito con i fiori di gelsomino dev’essere davvero buono. Fortuna che a casa di mamma c’è proprio una siepe di gelsomino!
    Ciao
    Valentina

  6. ^__^ grazie mille!Vedrai che goduria per i sensi, dai provaci e poi raccontaci tutto!^___^ a presto allora!

Rispondi