La Vita a impatto minimo di Kia passa per…

Non sapete da dove iniziare con l’autoproduzione? ecco io cosa fino ad ora ho autoprodotto (…ma solo fino ad ora!) copiate o ispiratevi e buon divertimento! ^__^

❀Seitan autoprodotto

io usa il glutine già separato ma potete anche farlo con farina di manitoba e farina di grano 0!
Furoshiki made in Japan
La “schiscetta” Furoshiki in cotone equo e solidale, ecologica e e vegan^__^ posate, tovagliolo di stoffa, pane e frutta in tovagliolo, borraccia, contenitori  e libro!
la mia macchina per fare il latte vegetale!
sapone fatto in casa in fase nastro!
detersivo ecologico e multiuso anticalcare autoprodotto (limone, bicarbonato, aceto, alcool 90°, acqua e olio di gomito e date un’occhiata su Detersivi Bioallegri!)
in casa si usa il gasatore (il nostro è Sodastream) per rendere frizzante l’acqua del rubinetto!
gasatore
il mio balcone lato A
il mio balcone lato B

spugnette per piatti autoprodotte con le retine di cipolle e limoni annodate per benino! 

spugnette retine per piatti (oppure potete usare anche un panno in microfibra tagliato in tanti quadratini: perfetto e durevole!)

❀olio santo (al peperoncino) autoprodotto

olio santo!
sciroppo alla menta
hennè+indigo+mallo di noce
burrocacao in confezione di ex lucidalabra (potete usare anche le confezioncine di porta lenti a contatto!)
❀gel per capelli ai semi di lino autoprodotto


gelati e ghiaccioli autoprodotti (con gelatiera e con bicchierini e cucchiaini o bastoncini)
germogliatore!

lampada autoprodotta con bottiglie di plastica:

poi….comprate un gasatore e non acquistate più acqua in bottiglia!^__^

❀colombe vegan per Pasqua autoprodotte

colombe vegan!

❀restyling bici vecchia…Wow!

la mia super Bianchi verde coi fiorellini!!!^___^
bello il mio mobiletto eh?^__^

❀irrigazione goccia a goccia

irrigazione goccia a goccia la più rispettosa!
thanx Antonio Scarponi!


tavolino autoprodotto con 4 tavolette e una griglia protettiva di un ventilatore
tavolino riciclino! ^__^
bello il mio mini-annaffiatoio?^__^
telaio per essiccazione estiva (zanzariera, 8 asticelle e chiodini)
telaio per essicazione estiva
essicatore hand-made!
yogurt di soia in yogurtiera (da 15 euro ed è favolosa!)…

Praticare baratto, scambio e guardare al mercato dell’usato con occhi nuovi (link utili nel sidebar laterale!)

Cucire e non buttare!

  • (anche per questo possono essere utili i link nella sezione “idee  da copiare e cucire” qui nel sidebar laterale!)

❀Trova modi nuovi per riciclare!


(mio attuale progetto ispirato da Cynthia Korzekwa : borsa in cotone+ trecce fatte con confezioni del caffè che poi andranno cucite sul suo esterno!)

borsa in cotone e trecce di confezioni di caffè…


❀sapone piatti autoprodotto

Compostiera hand-made autosufficiente da balcone
Stevia piccina picciò…
e ora ad essiccare…

  • bicchiere telescopico e borraccia sempre con me!


  • tovaglioli in stoffa sempre (addio spreco!)
  • fazzoletto in stoffa sempre in tasca (alberi I Love you!)
        ❀strofinaccio in stoffa e non carta da cucina!
        


        ❀scatola porta-semi autoprodotta
  • spazzolno con testina rimuovibile (io ho quello coop che per pochi euro è perfetto anche dopo anni basta sterilizzarlo ad ogni cambio testina!) ed addio spreco!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

8 Responses to La Vita a impatto minimo di Kia passa per…

  1. ecco te l’ho detto che mi sei di grande ispirazione? sono una novellina nel campo dell’autoproduzione e le tue esperienze sono davvero tanto utili 🙂
    Barbara

  2. ^___^ tutti siamo dei novellini, dipende dal punto di vista! e poi i blog servono proprio a questo a condividere ed ispirare!^__^ un abbraccio!

  3. Copierò sicuramente qualcuna di queste idee, è un post pieno di spunti interessanti.

  4. Ma quante ne inventi? 🙂 leggerti mette davvero voglia di mettersi all’opera. Già qualche punto l’ho collaudato anch’io ma sei di grande ispirazione, come dice Bibi!
    un saluto
    Leti

  5. Ciao Kia,sempre wanderful il tuo blog…ora che ho cambiato computer riesco a seguirti meglio(con quello vecchio,ci volevano mezz’ore x aprir le pag!!!!).Io ho acquistato i semi di stevia,xò nn so come piantarli…non ho esperienza suff con le piante…potresti darmi qlc consiglio please?tipo che terra serve,se i semi si spargono o devono star sotto la terra…grazie se mi aiuti…e anche se no …;-)

  6. @kemate Copia copia diffondi e contagia!^___^…e poi racconta!
    @NAtadimarzo ^__^ ma grazie ma a dire il vero mica tutto è una mia invenzione io ci provo e ne parlo!^___^grazie comunque apprezzo tanto d’esser ispiratrice^__^
    @Jennifer Ma graaazie!^___^ comunque….sì, hai ragione è parecchio pesantuccio ma ti assicuro che ci ho provato a alleggerirlo ma oltre un tot non ce la faccio proprio…vi chiedo umilmente perdono…allora, ti dico proprio la verità, coi semi di stevia io non ho avuto particolarmente fortuna (so’ che i semi hanno una bassa germinabilità purtroppo!)meglio con una bella pianticella ben crasciutella ma comunque provaci magari sei più fortunata!^___^ devi semplicemente seminarli come tutti: terra universale, vasetto non grandissimo (più è piccolo più cresce l’apparato fotosintetico e non quello radicale!), semi sotto terra ben compattata e bagna pochino pochino un giorno sì e uno no e tieni al sole per ora che è primavera (non in estate non al sole diretto delle 2!)
    fin tanto che son germogli atenta che tendón a marcire facilmente quindi attenta all’acqua!
    comunque leggi qui : http://xmx.forumcommunity.net/?t=2268440

    utile molto utile!^___^ un bacione e fammi sapere!

  7. Ti ringrazio infinitamente…se mi andrà male coi semi proverò con la talea!!!!Baci,spero a presto!!!!!!

  8. ^___^ un bacione!

Rispondi