Ottobre é arrivato!

Qualche tempo fa finalmente sono riuscita a trovare l’esatto modello di stufa a legna Zoppas Economica a cui davo la caccia da anni, cerca e ricerca ed eccola lì, costo decisamente abbordabile.

Certo l’unica cosa é i chilometri da fare per andare a prenderla, la fatica e i favori chiesti a virili omaccioni per alzarla e trasportarla (in cambio di ottime cene vegan!) ed inoltre era anche da sistemare, nel complesso però era ben messa anche se molto sporca e con un po’ di ruggine…

una volta portata a casa mi sono messa di buona lena e sfrega sfrega, gratta gratta e con acido citrico ed olio di gomito ora ha già un bell’aspetto… non perfetta ma ci sto lavorando…

Capisco che uno possa chiedersi a che diavolo mi serva una stufa a legna in un appartamento… beh, quando ero piccola passavo le mie vacanze in montagna con i miei nonni dove avevano una casa e in quella casa avevano una bella stufa, ricordo che la sera si mettevano dei piccoli mattoni rossi a scaldare e poi si mettevano nel letto in fondo ai piedi, insomma degli scaldini naturali… poi con il passare del tempo ed in seguito alla morte di mio nonno la casa fu venduta e con essa anche la stufa e moltissime altre cose meravigliose (un frigo pefettamente funzionante degli anni ’50!!!) ma da allora mi sono ripromessa che avuta l’occasione ne avrei presa una uguale…

a volte infatti gli oggetti sono molto di più di quello che sono… a volte un oggetto é capace di mandarti indietro nel tempo, di farti rivivere momenti che ormai sono passati sì, ma non perduti…beh, questa stufa è esattamente questo che fa…almeno a me…

Al momento quindi lei, La Stufa, tutta bella luccicante fa bella presenza in casa ma chissà che un giorno non troppo lontano venga rimessa in attività …un’amica poi mi ha detto che “…tutto inizia dalla stufa e poi arriva l’orto e tutto il resto!”

Questo poi é anche il periodo dell’anno che forse preferisco, sto preparando gli addobbi per Samhain, e questo é un momento in cui faccio il punto e anche se non é ancora arrivato l’inverno l’aria che ormai é frizzantina mi preannuncia che il freddo sta per arrivare, si fa il cambio di vestiti,  si tirano fuori i maglioni e si va a fare le castagne…

Il mio piccolo orto su balcone però cresce ed ancora mi regala dei fiori di zucca (!!!), sono felice di dire che anche la mia bella pianta di zenzero cresce a vista d’occhio, il piccolo germoglio mi é stato regalato quest’estate da una cara amica (che sarà felice di sapere che mai regalo é stato più gradito), la stevia a breve verrà potata ed i rami essicati (dato che é cresciuta a dismisura) e quindi verrà coperta, la rucola e l’ insalata crescono anche loro felici e tutto questo so che é merito dell’impianto goccia a goccia che da quest’estate abbiamo deciso di lasciare attivo anche in autunno.

Ho fatto il primo raccolto di compost che ho messo in quasi tutti i vasi (che ormai sono sempre ben pacciamati con dell’abbondante paglia) e quindi ora si riparte con un nuovo ciclo di compostaggio.

Il baratto di semi (seconda edizione) é passato, altre compostiere della Piccola Bottega sono partite alla volta della Sardegna e della Calabria ed io sono felicissima di vedere che l’interesse per il compostaggio, il riciclo e la riduzione dei rifiuti sia vivo e forte da nord a sud ed in tutte le fasce d’età!

Ho finalmente ricominciato a praticare yoga e devo dire che mi mancava moltissimo l’energia, soprattutto mentale che é capace di darmi…non credo che interromperò più…

Mi sto preparando per l’Altrafiera del 13 ottobre ad Inzago (Mi) evento organizzato da La Casetta DoposcuolaeLaboratori (con cui ho già collaborato per  la prima edizione di “Fatto da me”) Comune di Inzago e Cogeser e dove dalle 9.00 alle 18.00 sarò presente con il banchetto della mia Piccola bottega con saponi vegan, candele vegetali, seed bombs, profuma cassetti e casa, gioielli realizzati con materiali riciclati e rame, ghirlande benaugurali ed anche con il mio piccolo libro “Dalle bucce nascono i fiori” …inoltre terrò un laboratorio, alle 17.00, presso il mio banchetto, che sarà gratuito e tratterà il come prendersi cura di sé grazie alle piante che possiamo coltivarci da noi su balcone… poi per chi fosse interessato…presso lo stand si potrà trovare anche la pasta madre (questa però non sarà in vendita ma con sola offerta libera!) insomma se siete da quelle parti passate anche solo per un saluto che fa sempre molto piacere!

Non voglio dimenticarmi poi che con me all’evento ci saranno anche le bravissime Stefy  e Tatiana  …quindi come mancare?!

Il 20 ottobre invece sarò a Cernusco Lombardone (Lc) per “COMPOS-TI-AMO?”  laboratorio di compostaggio domestico e  presentazione del libro…(dalle 16 alle 18 presso la biblioteca comunale in piazza della Vittoria) e chissà che il compostaggio non riesca ad entrare sempre di più  nelle case di tutti!

Settimana scorsa poi tornando a casa io ed il mio compagno abbiamo visto una piccola cagnolina che vagava sul ciglio della strada così abbiamo cercato di prenderla  ma era troppo spaventata ed alla fine é corsa via nei campi… qualche giorno dopo però la bravissima signora Antonella del canile di Calvenzano l’ha trovata in una scuola lì vicino e così ora Briciola, così l’hanno chiamata, si trova al canile in attesa di una famiglia… é piccola piccola ma  in buona salute, ha pochi anni, 2 o 3 al massimo ma é molto molto spaventata… non é microchippata né tatuata e non ha alcuna targhetta…se sapete di qualcuno che vuole adottare un cane o voi stessi ne volete uno pensate a lei, comunque vi prego di diffondere la sua foto.

La trovate al canile di Calvenzano (Bg) …e con lei moltissimi altri piccoli (e grandi) attendono una famiglia che li ami!

Inoltre se volete raccogliete cibo (scatolette e croccantini) e coperte ed almeno 2 volte l’anno portatele nei gattili e/o nei canili della vostra zona…non dimenticate che c’é sempre bisogno di una mano…chiedete alle volontarie di cosa c’é più bisogno…

 

Ecco la ricetta per la “soluzione togli ruggine e sgrassante”:

Acido citrico 4 cucchiai da minestra

acqua 2 bicchieri

da usare per lo sporco difficile

lasciare agire 5 minuti quindi sfregare con una paglietta di inox quindi sciacquare con un panno umido.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

5 Responses to Ottobre é arrivato!

  1. Ciao Kia, ma quante belle cose! Peccato che siamo così lontane, altrimenti avrei fatto, sì, un saltino a trovarti. Anche io adoro le cose che hanno una storia da raccontare, magari anche attraverso quella patina di ruggine… peccato che non ho la stessa tua pazienza! 🙂
    Un abbraccio e buon autunno!

  2. Ciao mi chiamo Lorenzo.
    Ti scrivo perchè sto cercando sul sito le istruzioni della compostiera. Sarà almeno un anno che ho comprato il libro Ora si Ikrea dove è descritto il procedimento però sono un pò pigro.
    Non volendo comprare ma recupeare e ricilcare bidone coperchio e sottovaso abbandonato ancora non ne ho fatto nulla. Ho letto delle compostiere della Piccola Bottega sono partite alla volta della Sardegna e della Calabria. E se ne partisse una alla volta di *********** ( Roma ) ?

    Grazie
    ***********

    • Ciao Lorenzo
      ho pensato di non pubblicare in questo modo il tuo commento per questioni di privacy (tua si intende)
      per quel che riguarda la compostiera non c’é alcun problema, le spedisco praticamente ovunque!

      Allora la procedura è questa: effettui il pagamento ed entro 7gg dalla ricezione del pagamento te la spedisco.
      Puoi scegliere tra ricarica postepay o bonifico.
      ti mando per bene tutti i dettagli via e-mail! 🙂 a presto!
      Kia

  3. Confermo che tutto comincia dalla stufa! ^_^ e poi anche se non la usi ancora confermo che è ottima come contenitore e piano di appoggio: io in estate, quando è spenta, la uso come ulteriore credenza (spaziosissima!) e per impilare sopra le cassette di raccolto dall’orto che altrimenti sul tavolo ingombrerebbero troppo 🙂 Vedrai che la cucina a legna saprà attirare a sé le energie migliori per una casetta a vostra misura!

Rispondi