Home » Ricette Vegan » Philatofù alle olive

Philatofù alle olive

Ho seguito la ricetta che ho trovato su La Cucina etica ed.sonda ( ma c’è anche su vegan3000!)perché l’altra sera mi è capitato che mi è venuta voglia di …avete presente quel formaggio spalmabile che fanno sia “al naturale” che alle olive (per es)….ecco proprio di quello …..così ecoomi lì con il mio amico miniP….(per gli estranei frullatore ad immersione altrimenti detto minipimer…)….beh a frullare tofù appena fatto (2 panetti in 2 volte)…io ho usato 200 gr di soia
                                   

ammollata, ho fatto il latte con la mia efficientissima macchina per fare il latte, ho aggiunto il nigari ed ho aspettato che la pressa e la forza di gravità facessero effetto, dopo di chè li ho messi per una mezz’oretta in acqua fredda, li ho quindi scolati dall’acqua e li ho semplicemente frullati con una paio di manciate di olive verdi(snocciolandone una ad una!), io le ho prese al biologico però sono olive e non surrogati di salamoia…sono costate uno sproposito ma ogni tanto ne 

vale proprio la pena…infine ho aggiunto solo dell’olio extravergine per amalgamare il tutto e, via il gioco è fatto….ce lo siamo pappati come happy hour la sera stessa io, il mio ragazzo e, sì…. anche stringa e liù!…si possono però fare delle varianti sul tema, utilizzando per esempio i capperi oppure anche un foglio di alga nori….basta prendere 2 dita di latte di soia, porci la nori tagliuzzata, farla ammorbidire e quindi frullarla….slurpissimo…occhio però a non esagerare con le alghe!…oppure altre varianti si possono fare utilizzando erbette come prezzemolo o meglio ancora basilico o ancora rucola,…..uhmmmmm!!!provare per credere!si può utilizzare non solo da solo ma anche per panini o tartine!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

One Response to Philatofù alle olive

  1. […] e coriandolo (ricettina prossimamente) …ma davvero potete sbizzarrirvi, anche una semplice crema di tofu rende il piatto completo e…bon […]

Rispondi