Home » Help animals, Informazione » PROTESTA OIPA CONTRO IL MASSACRO DI CANI IN MOLDAVIA

PROTESTA OIPA CONTRO IL MASSACRO DI CANI IN MOLDAVIA

A Chisinau, capitale della Moldavia, si sta compiendo un vero e proprio massacro di cani randagi, autorizzato dal sindaco Dorin Chirtoaca. Il numero di cani uccisi quotidianamente si aggira intorno alle 200 unita, e si contano già più di 12000 cani uccisi. Una vera e propria strage compiuta con metodi brutali, di nascosto per non turbare l’opinione pubblica del paese che da molte interviste rilasciate ai media risulta essere nettamente contraria all’utilizzo di certi metodi barbari.

Le sterilizzazioni e l’apertura di nuovi canili sono misure che non vengono adottate nonostante siano state offerte gratuitamente da molte organizzazioni animaliste europee, come l’Associazione veterinaria europea con sede nel Regno Unito e l’associazione Austriaca Vier-Pfoten che sono state segnalate dalla fondazione animalista francese di Brigitte Bardot, le quali si sono offerte di aiutare gratuitamente per le sterilizzazioni dei cani. Siamo informati inoltre del fatto che ha Chisinau sulle bancarelle del mercato vengono vendute pellicce di cani e gatti in grande quantità, cosa che non ci risulta avvenisse in passato.
Questo massacro deve essere fermato!
Invia la lettera di protesta alla pagina http://www.oipaitalia.com/randagismo/appelli/moldavia.html

OIPA Italia Onlus
Organizzazione Internazionale Protezione Animali

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 Responses to PROTESTA OIPA CONTRO IL MASSACRO DI CANI IN MOLDAVIA

  1. Poveri cagnoloni 🙁

  2. …;(

Rispondi