Home » Alimentazione, collaborazioni, Cucina Veg, Ricette Vegan, Tutorial panificazione » Ricette per deliziosi cornetti vegan

Ricette per deliziosi cornetti vegan

Testo e foto di Carmela Kia Giambrone

Molto si può dire della cucina vegan e vegetale più in generale, ma certo non si può affermare che sia noiosa o scontata.
Le ricette 100% vegetali che si ispirano a ricette classiche, generalmente costituite invece da derivati animali come burro, latte e uova, sorprendono sia per la loro costituzione, ingrediente per ingrediente, che per il loro procedimento di preparazione.
Le sostituzioni che spesso vengono apportate durante la progettazione e realizzazione di una ricetta vegan, permettono di comprendere a pieno quanto in realtà, per la buona riuscita di un certo piatto, non sia necessariamente obbligatorio inserire quel determinato ingrediente: tutto o quasi infatti è sostituibile senza timore la buona riuscita finale della ricetta.
Quando mi hanno chiesto di scrivere un articolo in merito ai cornetti vegan mi sono detta che non potevo certamente non proporre due lievitazioni diverse: quella naturale e quella invece con lievito di birra classico.

Le mie due ricette infatti esplorano sia la lievitazione con la pasta madre che quella con il lievito di birra, infine una piccola chicca: le possibili combinazioni che, a mio parere, sono in grado di regalare enormi soddisfazioni anche ai palati più esigenti.

Cornetti vegan: ricette e suggerimenti per la farcitura

cornetti vegani

Croissant dolce vegano a lievitazione naturale con la pasta madre

Il croissant più lungo nella preparazione ma quello che una volta assaggiato non lo scordi più. Tutto deve essere ben studiato, quando si utilizza la pasta acida infatti la fretta non può essere una compagna di viaggio. È necessario lavorare a step.

Ingredienti

  • 200 g farina 0
  • 50 g di farina manitoba
  • 60 g di pasta madre
  • 125 g di latte di soia
  • 60 g di zucchero di canna mascobado
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1/2 banana schiacciata
  • 35 g di burro di soia
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • un pizzico di sale

per il ripieno

  • marmellata di fichi
  • cioccolato fondente

Procedimento

  1. Il giorno prima: rinfrescate la vostra pasta madre. Il giorno successivo: aggiungete il latte a temperatura ambiente alla pasta madre pronta all’uso.
  2. In una ciotola capiente, a parte, unite la farina, l’amido, lo zucchero ed il pizzico di sale.
  3. Quindi aggiungete a questi ingredienti, per così dire “secchi”, la pasta madre che avete sciolto nel latte.
  4. Impastate piano piano e aggiungete anche la banana, il burro e la scorza grattugiata.
  5. Impastate per una decina di minuti, lentamente ma con energia, quindi riponete il tutto in una pirofila dai bordi alti e lasciare in frigorifero per tutta la notte.
  6. Il giorno successivo ancora prendete l’impasto ed evitando di schiacciarlo e con molta cura stendetelo e dividetelo in triangoli.
  7. Ogni triangolo deve avere due lati uguali, lunghi e una base più corta e non troppo ampia.
  8. Ponete la marmellata o il cioccolato fondente ammorbidito, ma non liquido, (a voi la scelta tra i due ripieni) quasi al centro di ogni triangolo (più verso la base  e non la punta) quindi arrotolate il cornetto dalla base verso la punta, piegate le due punte laterali a mezzaluna verso l’interno… et voilà pronti i vostri croissant!
  9. Ponete i cornetti a lievitare nel forno spento per almeno altre 4 ore. Spennellate la superficie con del latte di cocco intero. Cuocete a 180°C per 20 minuti circa in forno statico.
  10. Una volta cotti, fateli freddare e gustateli con del succo di frutta fresco o con un cappuccino vegetale e stupite le vostre papille gustative con un cornetto vegano a lievitazione naturale fatto con le vostre mani.

Croissant salato 100% vegetale a lievitazione con lievito di birra

…continua a leggere il mio articolo su Il Giornale del Cibo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Rispondi