Articoli taggati con I Love Green Book

Homo Radix ad equoecoevegan: l’intervista a Tiziano Fratus

Tweet Di Tiziano Fratus non si può certo dire che é un uomo noioso né tantomeno scontato, dal suo blog lo si percepisce, lui un moderno naturalista “autodidatta in bilico tra scrittura, botanica, viaggi” é molto molto di più d quello che potremmo aspettarci. Ho avuto il piacere di intervistarlo qualche giorno fa e lui ha aperto le porte del suo mondo senza riserve né timori. Il suo ultimo lavoro “Manuale del perfetto cercatore d’alberi” ha incantato critica e pubblico […] read more…

Signore, orti e tè delle cinque

Tweet Per la rubrica del blog “I Love Green Book” (perché la cultura nasce dai libri, anche quella verde…così é stato e così sarà sempre!) ecco il libro dell’estate! (La rubrica é un appuntamento fisso mese dopo mese e chiunque decida di partecipare può apporre sul proprio sito o blog il banner “ILoveGreenBook” copiando ed incollando questo codice sotto!) <a border=”0″ href=”http://equoecoevegan.it/” target=”_blank”><img border=”0″ height=”120″src=”http://www.equoecoevegan.it/wp-content/uploads/2013/05/green_book-300×201.png” width=”150″/></a> Lo sapete che le rose amano le banane? E che le felci sono innamorate delle fucsie? Probabilmente non conservate nemmeno i peli […] read more…

“I Love Green Book” #2: Ognuno può fare la differenza

Tweet Per la nuova rubrica del blog “I Love Green Book”, ormai appuntamento fisso (QUI tutte le info su come partecipare!), questo mese é stato scelto  “Ognuno può fare la differenza” di Julia Butterfly Hill… …per chi non sa cos’é  “I Love Green Book”: l’idea é leggere (o rileggere) il libro verde del mese quindi commentare il libro insieme… proprio di seguito al post dedicato nel box commenti, questo perché la cultura nasce dai libri, anche quella verde… i libri permettono di lasciare entrare nella nostra testa e nel […] read more…

“I Love Green Book”: Primavera silenziosa

Tweet S’inaugura oggi una nuova rubrica per il blog… il titolo non é certo fantasioso ma rende bene l’idea… “I Love Green Book” (tutte le info su cos’é e come partecipare QUI!) il libro che inaugura la rubrica é “Primavera silenziosa” di Rachel Carson. #1 “I Love Green Book” Dead line 27/06/2013 Libro scritto nel 1963 ma più che mai attuale, pietra miliare del movimento ambientalista e precursore di tutto ciò che può essere considerato sinonimo del concetto di salvaguardia […] read more…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

S’inaugura oggi una nuova rubrica per il blog… il titolo non é certo fantasioso ma rende bene l’idea…

“I Love Green Book” (tutte le info su cos’é e come partecipare QUI!)

il libro che inaugura la rubrica é “Primavera silenziosa” di Rachel Carson.

#1 “I Love Green Book” Dead line 27/06/2013

Libro scritto nel 1963 ma più che mai attuale, pietra miliare del movimento ambientalista e precursore di tutto ciò che può essere considerato sinonimo del concetto di salvaguardia ambientale.

La Carson, donna di scienza dall’animo battagliero, ecologa e biologa marina di grande successo é stata capace di porre le basi di una cultura collettiva che se non fosse stato per lei e per il suo “Silent spring” forse avrebbe atteso ancora molto a nascere e crescere.

Gli attacchi che durante il corso della sua vita ha dovuto subire sono stati innumerevoli e di tutti i tipi.

Grazie a quello che da molti e per troppo a lungo é stato considerato un libro di fantascienza da allora  sono state fatti moltissimi passi avanti ma purtroppo troppi ne restano da fare e mai più di oggi é importante che questo libro entri a far parte della nostra biblioteca privata, che venga letto, consigliato, diffuso.

La sua enorme eredità é da tutti considerata preziosa e basilare per un mondo da vivere in modo sostenibile.

Grazie al suo lavoro é stato raggiunto il divieto nazionale, negli Stati Uniti, di uso del DDT e di altri pesticidi, ponendo così davanti agli occhi dell’intera opinione pubblica le reali conseguenze dell’uso dei pesticidi usati in agricoltura.

“… l’atteggiamento dell’uomo verso la natura è di fondamentale importanza… semplicemente perché abbiamo acquisito il potere di alterare e distruggere la natura malvagia… ma l’uomo è parte della natura, e la sua guerra contro di essa è inevitabilmente una guerra contro se stesso. “RC

Rachel Carson (1907/05/27 – 1964/04/14)

…se ami leggere e vuoi curiosare da Qui vai alla mia libreria Anobii!

Colgo l’occasione per invitare tutti quelli che lo desiderano, questo sabato 1 giugno ad Inzago (provincia di Mi) alle ore 17.00 presso l’Auditorium Centro Culturale De Andrè in Via Piola 10 al mio incontro (qui il lnk all’evento su FB) facente parte del festival “Fatto Da Me!”“L’ABC dell’impatto minimo- azioni, buone scelte e consapevolezza”, per imparare a rendere il nostro impatto sul pianeta Terra il più leggero possibile! grazie alle splendide ragazze di La Casetta DoposcuolaeLaboratori 🙂

A presto!