Home » 4chiacchere, collaborazioni » un salutino

un salutino

In quest’ultimo anno e mezzo molte cose sono cambiate… innanzitutto il tempo è diventato sempre più prezioso e se prima magari a tarda notte riuscivo a ritagliarmi momenti per scrivere e condividere ora quegli stessi momenti sono per necessità improntati verso altro… se prima il modo migliore che credevo potesse esistere era la libera condivisione sulla rete ora le cose diciamo che sono un pochino cambiate, in quest’ultimo anno e mezzo per esempio ho imparato che c’è molta gente pronta ad approfittarsi delle idee e dei buonissimi propositi altrui apponendo tranquillamente il proprio nome …e ce n’è molta altra che seguita a riempirsi le tasche grazie al lavoro altrui, non che avessi bisogno di un riprova ma a volte non ci si aspetta azioni da chi professa di essere investito dal sacro ordine della bontà…


…in quest’anno e mezzo ho fatto esperienze che mai avrei creduto possibili per la maggior parte buone ma altre anche pessime e se ora ritrovandomi davanti alle persone che vengono ai miei laboratori mi sento sicura e spigliata se ripenso al mio primo laboratorio vorrei sprofondare…
…quello che si può acquisire è la tecnica e l’esperienza ma ciò che non puoi acquisire e che non deve mancare è la passione e lo spirito con cui si affronta ogni esperienza che ti si piazza di fronte…
quello che ho imparato è che
-le cose accadono per caso, per merito ma anche a volte perché è il momento giusto
-oltre ai buoni propositi bisogna sempre essere concreti
-fidarsi a volte può essere un’arma a doppio taglio ma è peggio arrivare a non fidarsi più di nessuno
-molti saranno quelli che tenteranno di farti credere che se non stai con loro non vali nulla:il punto è che se davvero fosse così perché questi stessi si interesserebbero a te?
-a volte bisogna scendere a compromessi ma i compromessi non sono tunnel senza uscita ma una semplice evoluzione necessaria
-il mantenimento dei valori deve essere alla base…vendersi non è un gesto che può aiutare, mai!
-sognare, sempre

Quel che mi attende ora è un progetto con Paola Maugeri e lo staff della nuova stagione della trasmissione “e se domani” in arrivo su raitre  (grazie Melisa per la pazienza!), una divertente collaborazione con “Terre di Mezzo”sul numero di novembre (grazie alle fantastiche Elena ed Antonella per la comprensione!) e una collaborazione meravigliosa e davvero stimolante con i ragazzi di Orti Urbani (frontale con il laboratorio al Mercato della terra di Bologna il 5 novembre e una più fissa sul loro blog…)
quel che continuerò a fare però sarà scrivere sul blog, scrivere per chi mi vorrà pubblicare, continuare il trasloco su equoecoevegan.it, cercare di tener in piedi il Kia’s little shop e (dopo aver compiuto il mio dovere andando a trovare una dolcissima e meravigliosa madrina che mi attende da agosto!) andare a spasso tenendo laboratori di autocostruzione di “compostiere autosufficienti da balcone”, panificazione naturale, cucina veg (easy che più easy non si può!) e…dudududu…la sperimentazione eco-vegan-beauty è cominciata!…presto un calendario con luoghi e date per chi è interessato…

nel frattempo continuate a leggermi e postate nei commenti ciò che vi piacerebbe leggere su “Equo, eco e vegan*”…
abbraccio fortissimo chi ancora mi sopporta e mi legge…
a presto…era solo un salutino…^___^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly

14 Responses to un salutino

  1. in bocca al lupo !!!

  2. benvenuta (o bentornata) nel mondo dei furbi…nel quale noi ingenui continuamo ad uscirne sempre e comunque a testa alta. se mi permetti di darti un consiglio, hai una grossa arma a disposizione, il tuo bel blog, letto ed apprezzato da molti. non nascondere che si è comportato in modo scorretto, altrimenti lo farà con 1000 altre persone. per quanto mi riguarda preferisco che si sappia di chi non ci si puà fidare (visto che come te sono uno che “a prescindere” si fida sempre)

  3. In bocca al lupo!!!!
    🙂
    Esperienze uniche le tue!

  4. “fidarsi a volte può essere un’arma a doppio taglio ma è peggio arrivare a non fidarsi più di nessuno”

    adoro quello che hai scritto, io dico sempre che preferisco star male perchè l’ho presa sui denti che diventare arida per non soffrire.

    Felice di rileggerti e tienici aggiornati sui tuoi programmi futuri

  5. Anche dalle situazioni peggiori impariamo qualcosa (io ne sono l’esempio vivente, piena di difetti e ogni volta che ne scopro uno cerco di cambiarlo!)…continuo a leggerti sempre con piacere. In bocca al lupo!

  6. Kia bella, bella in tutti i sensi perchè traspare la tua vera essenza dalle parole che hai scritto…
    e io continuerò ad aspettare tutte le tue novità, e tifare per te!

    Ti abbraccio fortissimissimooooooo!!!
    E.

  7. Un abbraccio a te che continui a stupirmi positivamente per tutto quello che riesci a fare coltivando la tua passione e la tua “missione”.
    Ti seguirò sempre.

  8. mi è piaciuto tanto questo tuo post….regala energia…buon tutto

  9. Wow, ti auguro tanta energia per i nuovi impegni! grazie per il proposito di continuare a tornare qui per insegnare tante cose utili a chi ne ha ancora bisogno (tipo me). Ciao Silvia

  10. sei una meraviglia, sono contenta di averti conosciuta e sono della tua stessa idea…continuare, non permetetre a nessuno di stabilire se vali o no, avere fiducia, andare avanti.

    sulla vicenda dell’approfittarsi della buona fede, ce ne siamo accortoi in tanti, per fortuna, io ho fiducia che tutto andrà a posto.
    un abbraccione e tienici aggiornati su come procedono i tuoi progetti :))
    Bibi

  11. io continuerò a seguirti sempre!in bocca al lupo per tutto!

  12. Ciao Kia! sono qui per ringraziarti del tuo passaggio da me.. domani sbircerò con clama il tuo blog eco equo e vegan moolto interessante.. sicuramente troverò tanti spunti da seguire! 🙂

  13. Cavoli Kia, ma quante ne sai?
    Grazie di essere passata da me e per avermi fatto scoprire il tuo mondo.
    Hai presente la situazione del riciclo qui in USA?
    Quasi quasi ci faccio un post
    Mi riprometto di leggermi con attenzione il tuo blog!
    A presto

  14. Ieri ho visto la pubblicità del programma televisivo con il quale stai collaborando, assieme a Paola Maugeri e ho pensato: cavolo! Non ho scritto nemmeno una parola di incoraggiamento per Kia! Quando avevo letto questo post mi ero intristita, però poi ieri ho pensato che, al diavolo chi se ne approfitta, tu stai facendo un lavoro meraviglioso e i frutti stano arrivando. Sono tante le persone che ti apprezzano e ti stimano per la persona che sei! Fatti coraggio e vedrai che tutto filerà più liscio! E noi saremo sempre a seguirti! Un abbraccio!

Rispondi