Home » Ecosostenibilità, Informazione » ZeroE people, ZeroE planet

ZeroE people, ZeroE planet

Ascolto lifegate spesso, per non dire ogni volta che posso, e se fin ora credevo potessi avere energia elettrica da fonti rinnovabili solo se installavo sul mio tetto pannelli solari…cosa che non posso ancora fare visto che non ho una casa di mia proprietà…..beh, mi sbagliavo….ho appena sentito la pubblicità in radio-appunto- anche ogni libero cittadino da casa può decidere di utilizzare l’energia quotidiana ma da provenienze naturali, rinnovabili…..così sono andata sul portale , ho compilato il form per avere un preventivo ed ho inviato il tutto….ora non mi resta che attendere e stare a vedere…..

“Come fecero nell’800 Alessandro Volta, fisico italiano di Como che inventòla pila elettrica, e Thomas Edison, americano che brevettò il primo sistema di trasmissione dell’energia elettrica, oggi LifeGate, azienda comasca, ed Edison, primario operatore italiano nel settore dell’energia, si incontrano per dar vita a un progetto energetico innovativo. I valori di LifeGate, piattaforma riconosciuta nell’ambito dell’eco-sostenibilità,si combinano all’affidabilità di Edison, la prima società di energia elettrica fondata in Europa nel 1881, leader in Italia nel settore energetico. Le due aziende uniscono le loro qualità per presentare al mercato la miglior offerta garantita di energia elettrica da fonti rinnovabili a Impatto Zero®,ZeroE people per la casa e ZeroE planet per l’azienda, la prima energia rinnovabile sul mercato a zero emissioni di CO2.Per la costr

uzione degli impianti di produzione, comunque, sono sempre necessari materiali, trasporti, energia che hanno prodotto anidride carbonica. Anche tutte le attività legate alla vendita di energia elettrica come amministrazione, fatturazione, assistenza clienti, sono responsabili di consumi energetici e quindi generano emissioni di CO2. Con Impatto Zero®, queste emissioni sono state calcolate e compensate con la creazione di nuove foreste capaci di riassorbirle. “
Beh, credo che sia un buon modo per ridurre il proprio impatto …o no?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

7 Responses to ZeroE people, ZeroE planet

  1. Ciao, sai una cosa? questo articolo mi interessa molto perchè proprio in questi giorni sto cercando un operatore alternativo all’enel. Io pensavo di provare la220 ma ho paura di prendere qualche fregatura, praticamente il concetto e’ lo stesso, uso di energia alternativa, rinnovabile ecc ma ad un prezzo di 0.08 cent al kw fisso per due anni. Ne hai mai sentito paralre?? magari fatti un giretto nel mio blog mi fa piacere, io da tempo ti ho inserita nei miei preferiti.
    Ciao ciao

  2. Ciao a te, sono felice d’esserti stata utile : )….sai cosa, della 220 non ne ho sentito parlare particolarmente bene….cavolo, non mi ricordo dove ma se trovo qualcosa linko subito! io ho deciso di fare il passaggio con quelli di lifegate e poi se aggiungiamo il fatto che compensano le nostre emissioni di co2 senza alcun costo aggiuntivo , beh solo quello è un grosso incentivo a sceglierli….ma….mi lasci l’indirizzo del tuo blog?:)

  3. ma certo, ho visto che già lo hai comunque, fammi sapere com’e’ questa lifegate e forse provero’ anche io. http://www.spiritovivo.blogattivo.com
    Ciao ciao

  4. 🙂 a presto

  5. ciao.
    passo di qui per caso.
    ci sono novità? anch’io ho richiesto il preventivo a lifegate un paio di giorni fa e volevo sentire l’opinione di qualcuno che già ha attivato l’offerta.
    ciao – daniele

  6. Andatevi a leggere un po questo…nn mi fido + di ki parla d energie rinnovabili in italia……
    http://beppegrillo.meetup.com/156/messages/boards/thread/5266847

    Irene

  7. Sempre io Irene: informatevi x favore prima d fare la scelta sbagliata
    http://blogeko.libero.it/2008/zeroe-le-energia-pulita-e-a-impatto-zero/

Rispondi