Tutorial ecocosmesi

Che cos’è il GAM e come si prepara in casa

Chi è passato alla scelta slowliving zerowaste, si è dotato di tutti gli strumenti utili per fare i cosmetici in casa ed ha piano piano sostituito molti prodotti:

e molto, molto altro. Oggi voglio proporvi una nuova sperimentazione: il GAM ovvero il gel di amido utile ad idratare i capelli, anche quelli secchi, crespi e ricci!

Photo credits Carmela Kia Giambrone

Il GAM risulta perfetto come impacco pre shampoo o per dare cosporisà ad impacchi a base di indigo, mallo, cassia ed hennè o ancora per le polveri vegetali come l’amla, shikakai e altre. Vediamo insieme quindi come preparare il GAM per capilli

Ricetta del GAM fatto in casa: gel di amido per capelli morbidi e idratati

Il GAM può essere utilizzato da solo ma vi congilio naturalmente di arricchiarlo con idrolati (acque di rosa, lavanda, camomilla…), oli essenziali (come veri e propri attivi) e polveri vegetali.

Photo credits Carmela Kia Giambrone

Le possibilità sono davvero infinite a seconda del tipo di capelli e soprattutto del tipo di cute: grassa, secca, sensibile, ad ognuno il suo.

La ricetta base però è sempre la stessa, ecco gli ingredienti:

  • 4 cucchiai di polvere amido di mais
  • 2 bicchieri di acqua/idrolato,

Procedimento:

  1. In un pentolino, ponete l’amido quindi, versate piano piano l’idrolato o l’acqua, avendo cura di mescolare il composto con una frusta;
  2. fatelo con decisione in modo da evitare la formazione di grumi,
  3. Una volta amalgamata l’intera quantità di parte liquida nell’amido, ponete il pentolino sul fuoco, a fiamma molto bassa, non appena bolle, attendete qualche secondo quindi spegnete il fuoco.
  4. Continuate a mescolare energicamente in modo da non avere grumi ed ottenere un GAM liscio ed omegeneo.
  5. Ponete il composto in barattolini di vetro, puliti ed igienizzati con alcool 96° e conservate per non più di 2-3 giorni in frigorifero.

Utilizzatelo come ammorbidente capelli, impacco preshampoo o per dare corposità al vostro hennè. Se volete, aggiungete 1-2 gocce di olio essenziale, a seconda delle vostre esigenze, come:

  • lavanda (calmante)
  • tea tree (purificante)
  • camomilla (lenitiva, addolcente)

e godetevi la cosmesi verde zerowaste!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!