Tutorial ecocosmesi

Gel naturale fatto in casa contro vene e capillari blu

Photo credit Carmela Kia Giambrone

A settembre, e chi mi segue su Instagram (canale che per un bel periodo ho preferito a tutti gli altri) lo sa già, ho postato la foto delle “castagne matte” insomma i frutti dell’ippocastano promettendo ricettina.

Questo perchè ne ho raccolte una buona quantità per sperimentare il gel per vene e capillari fragili che avevo chiamato “gel per vene con manie di protagonismo”…

la ricetta originale la vidi la prima volta qualche anno fa nel bel programma “Grow your drugs” ai tempi in cui si vedeva solo sulla BBC poi per caso parlando con un’amica mi è tornato alla mente e così mi son detta perchè non provare?

é facile, econominco e divertente…non resta quindi che vedere se funziona!

Quello che serve (dalla ricetta originale) ?

  • 10 castagne matte
  • 250ml vodka (o alcool buongusto)
  • un frullatore (con il quale frullare all’impazzata il cocktail castagne ed alcool)

quindi

  1. si lascia in macerazione per 1 mese al buio in un bel vasetto di vetro ben chiuso (ovvimanete pulito e sterilizzato …ma che lo dico a fare?!)
  2. Passato questo tempo si filtra (io ho usato un colino a maglie molto fini) e si aggiunge l’estratto (o tintura) così ottenuto ad una quantità di acqua gelificata precedentemente preparata (lui la preparava con le buste gel per la marmellata) io ho preferito la gomma xantana ma se non l’avete usate pure l’agar agar usato per le marmellate (vegan naturalmente!)
  3. la quantità totale da utilizzare tra acqua e tintura è di 1:1

essendo una sperimentazione e sapendo che avrebbe potuto darmi irritazione la prima prova l’ho preparata seguendo una quantità dimezzata di tintura…nessuna irritazione quindi poi ricetta originale.

La mia ricetta (rivisistata) prevede

  • 99g di acqua (demineralizzata è meglio)
  • 1g di gomma xantana
  • 50g di estratto alcolico
  • 20gtt o.e.arancio amaro

La prima volta avendo finito il conservante ed avendone fatta una quantità decisamente piccola ho optato per non metterlo ma l’ideale sarebbe aggiungerlo oppure aggiungere 10 gtt di o.e. tea tree o di lavanda per preservare il gel in maniera naturale.

Quindi usarlo mattina e sera massaggiandolo sulle parti interessate e nel giro di 3 settimane si dovrebbero vedere i primi risultati.

Questo gel contiene escina che aiuta a tonificare le pareti venose e allevia quella sensazione di gonfiore ed indolenzimento tipica di vene e capillari fragili.

Se lo preparate anche voi fatemelo sapere!

nel frattempo io mi butto sul prossimo progetto… gli estratti glicerinati!

La ricetta originale è di James Wong.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!