Intrattenimento

Hai tempo libero? ecco 30 documentari che proprio non puoi perdere

In questo momento così difficile, tutti noi siamo sottoposti ad un grande stress emotivo e psicologico ed il fatto di avere a disposizione del tempo libero, che solitamente è scandito dalla routine familiare e lavorativa, non aiuta.

Come impiegare, quindi, nel miglior modo possibile e senza necessariamente immergersi in social e news in maniera ossessiva, questo tempo ritrovato in questi lunghi giorni di quarantena e isolamento?

photo credits cowspiracy.com

Molti, sono i metodi suggeriti da psicologi e analisti: studiando, facendo ciò che ci appassiona e che amiamo, dedicandoci ai nostri cari e perchè no, scegliendo di informarci sul mondo e non solo sul Coronavirus, grazie a decine e decine di documentari interessanti in circolazione.

Di seguito una lista, non certo esauriente, di 30 documentari da vedere almeno una volta nella vita.

Gli argomenti principali trattati, saranno tutti uniti da un unico fil-rouge: la consapevolezza e la conoscenza, perchè se Grossman dice, che dopo questa quarantena, nulla e nessuno sarà più come prima, oggi possiamo progettare come vogliamo che sia il futuro di ciascuno di noi!

30 documentari da vedere almeno una volta nella vita

  1. Antropocene – l’epoca umana di Jennifer Baichwal, Edward Burtynsky, Nicholas de Pencier del 2019
  2. Home la nostra Terra del 2009
  3. The true cost del 2015
  4. Minimalism del 2016
  5. Before the flood – punto di non ritorno di prodotto da Leonardio di Caprio del 2016
  6. Food revolution di Thomas Torelli del 2017
  7. H2oil del 2009 di Shannon Walsh.
  8. Earthlings del 2005
  9. Fed up lungometraggio diretto da Stephanie Soechtig del 2014
  10. Religiolus vedere per credere del 2008
  11. Fast food nation (film) di Richard Linklater del 2006
  12. Inside job di Charles Ferguson del 2010
  13. Terra madre di Ermanno Olmi del 2009
  14. The cove di Louie Psihoyos del 2009
  15. Honeyland del 2019 di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov
  16. Microcosmos del 1996
  17. Slow food story di Stefano Sardo del 2013
  18. Fukushima a nuclear story di Matteo Gagliardi del 2016
  19. The corporation di Mark Achbar e Jennifer Abbott del 2003
  20. Rotten serie documentaristica americana prodotta da Zero Point Zero del 2018
  21. Cowspiracy del 2014
  22. Il sale della terra di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado del 2014
  23. Human di Yann Arthus-Bertrand del 2015
  24. Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi del 2008
  25. Lo and behold – internet: il futuro è oggi di Werner Herzog del 2016
  26. Period end of sentence di Rayka Zehtabchi del 2018
  27. Trashed di Candida Brady del 2013
  28. Una scomoda verità del 2007 di Davis Guggenheim
  29. Una scomoda verità 2 del 2017
  30. Super size me di Morgan Spurlock del 2004

(non ho incluso nella lista, i documentari a firma di Micheal Moore altrimenti avrebbero occupato la maggior parte di essa)

Quanti ne avete visti? quali volete vedere e quali mancano secondo voi? raccontatemelo nei commenti!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!