Alimentazione, Autoproduzione, Cucina Veg, Ricette Vegan, Salute

Come preparare e conservare 3 ottime marmellate senza zucchero

Le marmellate e le confetture sono da sempre sinonimo di freschezza, salute e bontà per grandi e piccini. Molte infatti sono le proprietà benefiche degli agrumi e se una Direttiva europea ha finalmente fatto chiarezza indicando come marmellate le preparazione realizzate solo con questi ingredienti, a noi non resta che l’imbarazzo della scelta di quale realizzare con le nostre mani.

Queste ricette però saranno speciali: niente zucchero aggiunto. Infatti, preferiremo sciroppi naturali come malto di riso, sciroppo d’agave e sciroppo d’acero e, grazie all’uso della mela con la buccia ed alla pectina in essa contenuta, non avrete bisogno di aggiungere nient’altro per raggiungere la giusta consistenza.

Infine, ricordatevi di sterilizzare, facendoli bollire per 15 minuti circa in una capiente pentola colma d’acqua, i barattoli che intendete utilizzare per riporre la vostra marmellata. Copriteli fino all’orlo d’acqua e lasciateli raffreddare immersi, prima di utilizzarli.

Marmellata senza zucchero: 3 ricette semplici e sane

Marmellata senza zucchero di pompelmi e sciroppo d’acero

marmellata pompelmo
Photo credit ilgiornaledelcibo.it

Scegliete dei pompelmi maturi, biologici e, se possibile, coltivati in Italia, lavateli per bene e assicuratevi di avere tutti gli ingredienti per poter creare senza troppa fatica la vostra marmellata senza zucchero.

Ingredienti:

  • 3 pompelmi biologici senza buccia
  • 1 pompelmi biologico intero
  • 1 bicchiere di acqua
  • ½ mela con la buccia
  • 6 cucchiai di sciroppo d’acero

Procedimento:

  1. Pulite i pompelmi, tagliateli e poneteli, assieme all’acqua, in una pentola capiente. Cercate di rimuovere tutti i semi.
  2. Mescolate per bene con un cucchiaio di legno e ponete tutto sul fuoco.
  3. Fate bollire per circa 30 minuti a fiamma bassa, rigirando di tanto in tanto, quindi spegnete il fuoco.
  4. Se la consistenza della marmellata vi soddisfa riempite i vostri barattoli senza dimenticare che una volta che si sarà raffreddata la consistenza diventerà più ferma.

Marmellata senza zucchero di limoni e malto di riso

marmellata di limoni
Photo credit ilgiornaledelcibo.it

Se i limoni, grazie alle loro molteplici proprietà ed alla loro estrema versatilità, sono protagonisti della cucina, la marmellata è una delle soluzioni più dolci per gustarli praticamente ovunque.

La marmellata realizzata, infatti, con questi agrumi, potrà essere utilizzata anche per accompagnare verdure e secondi come le crocchette di pesce felice tra le ricette di mare vegane, oltre che per farcire i dolci fatti in casa o preparare dolcissime colazioni vegane.

Ingredienti:

  • 1 limone biologico intero
  • 6 limoni biologici senza buccia
  • 1 bicchiere di acqua
  • 1 mela con la buccia
  • 4 cucchiai di malto di riso

Procedimento:

  1. Sterilizzate i barattoli, quindi tagliate i limoni e poneteli, assieme al malto, alla mela tagliata a piccoli dadini ed all’acqua, in una pentola capiente antiaderente. Fate attenzione a rimuovere tutti i semini.
  2. Mescolate con un cucchiaio di legno e ponete tutto sul fuoco facendo bollire il tutto per circa 30 minuti a fiamma molto bassa.
  3. Spegnete il fuoco. Controllate la consistenza e, se è quella desiderata, procedete a riporre la vostra marmellata di limoni senza zucchero nei barattoli.
  4. Create il sottovuoto e conservate il tutto in dispensa.
  5. All’apertura dovrete sentire il classico “click” in modo da esser certi che la conservazione è avvenuta correttamente.

Marmellata senza zucchero di arance e sciroppo d’agave

marmellata di arance
Photo credit ilgiornaledelcibo.it

Questa marmellata è una delle più classiche che ci sia: dolce e molto aromatica, risulta perfetta per farcire biscotti vegani, cornetti e crostate. In più, essendo completamente senza zucchero, ha un sapore equilibrato e davvero naturale.

 

…continua a leggere l’articolo su Il Giornale del Cibo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!