Alimentazione, Autoproduzione, Cucina Veg, Ricette Vegan

Come realizzare un gustoso arrosto vegetariano

Photo credit Carmela Kia Giambrone

Per le occasioni speciali o per il pranzo della domenica, la soddisfazione di creare un arrosto come si deve con le proprie mani non ha eguali.  Naturalmente stiamo parlando di un arrosto vegetariano fatto in casa che, come vedremo, non solo avrà ingredienti semplici e naturali, ma sarà anche molto semplice da realizzare.

La ricetta che, secondo la mia esperienza, e dopo numerose modifiche apportate, sembra dare il risultato migliore è quella che vi proporrò ma se vorrete, per assecondare meglio i vostri gusti, potrete tranquillamente applicare alcune variazioni.
Ad esempio, la farina di soia potrà essere sostituita con la farina di ceci, mentre  aromi e spezie potranno essere aumentati o diminuiti a seconda del gusto personale. Ma non solo: anche la scelta del legume base potrà, volendo, modificarsi di volta in volta realizzando infatti arrosti vegetariani di ceci, fagioli neri, lenticchie rosse, piselli, lupini, cicerchie, fave e molto molto altro.

Infine, il tamari potrà benissimo essere sostituito con del classico sale integrale marino anche se scegliere tamari o shoyu, aiuterà a rendere maggiormente saporito il risultato finale.

Arrosto vegetale: ecco come prepararlo passo dopo passo

Arrosto vegetariano a base di lenticchie di Castelluccio di Norcia, farina di soia ed erbe profumate, raccontato passo a passo.

lenticchie norcia
Photo credit Carmela Kia Giambrone

Ingredienti:

Per l’impasto dell’arrosto

  • 200 g lenticchie secche
  • 2 carote
  • 1 cipolla  rossa di Tropea
  • 2 gambi di sedano
  • 3-4 foglie di alloro
  • 2 rametti di rosmarino
  • 5-6- bacche di ginepro
  • un piccolo mazzetto di prezzemolo fresco
  • 50 g farina di soia
  • 1 pagnotta rafferma
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. tamari
  • q.b. vino bianco di buona qualità
  • 2 cm di alga kombu
  • q.b. burro di soia
  • 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie

Per il brodo

  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • un piccolo rametto di salvia
  • un piccolo rametto di rosmarino
  • 3-4 foglie di alloro
  • 2-3 bacche di ginepro
  • 2 chiodi di garofano
  • 4-5 grani di pepe verde

Preparate le lenticchie

Ponete a bagno in abbondante acqua per 12 ore le lenticchie quindi, dopo averle sciacquate, cuocetele in acqua non salata con 2 cm di alga kombu.

Preparate il brodo

  1. In una capiente pentola provvedete a preparare circa ½ litro di brodo unendo il sedano, la carota, la cipolla, l’aglio, la salvia, il rosmarino, l’alloro, il ginepro, i chiodi di garofano e i grani di pepe verde, facendo bollire il tutto per una ventina di minuti a fiamma moderata.
  2. Abbiate l’accortezza di non salarlo.
lenticchie per arrosto vegetariano
Photo credit Carmela Kia Giambrone

Preparate il soffritto

  1. Nel frattempo preparate un trito di carota, sedano e cipolla.
  2. In una casseruola scaldate un paio di cucchiai di olio e soffriggete il tutto.
  3. Sfumate con il vino ed aggiungete alloro, rosmarino e ginepro.

Preparate l’impasto dell’arrosto

impasto arrosto vegetariano
Photo credit Carmela Kia Giambrone
  1. Aggiungete 1 bicchiere di brodo e fate cuocere per circa 20 minuti.
  2. …continua a leggere il mio articolo su Il Giornale del Cibo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!