Orto

La mosca soldato nera salverà il mondo?

photo credits dam.farmjournal.com

Oggi scopriamo il grande valore di un insetto, allo stadio larvale e adulto, che sta facendo la storia della degradazione della materia organica in tutto il mondo, e non solo: la mosca soldato nera o mosca nera combattente ovvero Hermetia illucens. Questa piccola mosca, più lunga e sottile della classica mosca domestica, con difficoltà di movimento allo stadio adulto se confrontata alla classica, ha catturato l’attenzione di moltissimi paesi e campi di studio. Se l’importanza delle api e della loro salbaguardia è nota a tutti, il valore di questo meraviglioso e utilissimo insetto invece, è sconosciuto ai più benchè possa aiutarci enormemente nel velocizzare il processo di compostaggio.

Mosca nera combattente e compost: un vero e proprio “enzima” di velocità

Quando parliamo di compost e di riduzione e riciclo dei rifiuti solidi urbani, tutti noi pensiamo immediatamente ai lombrichi, come se essi fossero i prìncipi di un regno vasto e ricco, fatto di scarti da degradare e sostanze da restituire alla natura. Se anche Charles Darwin rimase affascinato da loro, scrivendo nel suo libro, The Formation of Vegetable Mould, Through the Action of Worms nel 1881 “…si può dubitare che ci siano altri animali che hanno avuto un ruolo così importante nella storia del mondo come queste creature poco organizzate“, perchè mai noi dovremmo fare altrimenti?

photo credits digitalcollections.nypl.org • Samuelson, James (b. 1829) – Il lombrico: Fig. 1. Giovane verme che fuoriesce dalla custodia della pupa, Fig. 2. Lombrico, che mostra ganci e anelli venduti, Fig. 3. Anelli anteriori di verme, con labbro, ganci e aperture respiratorie. – da burmeister, Fig. 4. Sezione trasversale del verme. – da idem

Ebbene, chi fa compost e si occupa di in modo scientifico di spiegare l’intero processo, sa che i lombrichi non sono gli unici personaggi della storia. Nel compostaggio domestico certamente la loro presenza permette di velocizzare moltissimo l’intero processo.

photo credits Carmela Giambrone

Accanto a loro però ci sono funghi, muffe, formiche, mosche, larve, coleotteri, mosche, collemboli, acari e molti altri ancora, ognuno designato ad una certa fase e ad un processo importante nella degradazione della materia organica e nel ritorno dei suoi elementi nel ciclo naturale.

Prendere confidenza con questa enorme popolazione nel tuo bidone di compostaggio, ti aiuterà a comprendere meglio la parte che ciascuna specie compie nella realizzazione del compost finale.

Se, come me un giorno, ti sie imbattuto in una specie mai vista prima, certamente ti sarai chiesto: “e questo chi è?”

photo credits Carmela Giambrone

Nel riconoscimento, libri ed internet ci aiutano moltissimo. Ho così velocemente scoperto che alcune larve di mosca nera combattente, avevano fatto capolino del mio bidone di compostaggio, così ho indagato e ciò che ho scoperto su questo insetto meraviglioso, non mi è parso vero. Vieni con me alla scoperta della mosca nera combattente e del suo ruolo (pare) nel salvare il Pianeta oltre che nel velocizzare, proprio come un vero enzima, il processo di degradazione della materia organica.

6 progetti di ricerca e sviluppo nel mondo per la mosca nera combattente

photo credits agroloop.eu

…continua a leggere l’articolo completo su Patreon, become a Patron!

Rimani sempre aggiornato!

Per rimanere aggiornato su tutte le news su slow living, sostenibilità e scelta vegan, iscriviti alla newsletter di equoecoevegan.it! Inserisci l’indirizzo e-mail qui sotto e clicca su “Iscriviti”!
Riceverai comodamente nella tua e-mail le notizie di Equo, eco e vegan appena pubblicate! Ricorda il servizio è gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento tu lo desideri. A presto su Equo, eco e vegan!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!