Slow Living

Al lavoro riduci, riusa, ricicla ma soprattutto usa la testa!

Secondo pezzo risultato con la collaborazione con Style.it.

Vuoi diventare più green anche durante le ore lavorative? Inizia a rivedere i tuoi gesti: ecco una lista delle cose da non fare (e di quelle da mettere in pratica).

Trasporto

Innanzitutto concentrati sul mezzo di trasporto: dai, ammettilo, anche tu usi l’auto, anche solo per raggiungere la stazione o la fermata della metropolitana: pensa al prezzo del carburante o alla prova costume e verifica se è proprio necessaria. Prova la bicicletta, il car-o bike- sharing o anche 2 passi, utili a te, all’ambiente ed al tuo portafoglio.

Pausa pranzo

Passi la tua pausa pranzo al bar? Prepara da te il tuo cibo, se hai poco tempo puoi organizzarti la sera prima o anche nel week-end, congelando le porzioni e scongelandole all’occorrenza oppure, vista la bella stagione, prepara insalate con cereali, frutta secca e germogli freschi e non solo non ti sentirai più appesantita ma avrai anche più tempo per rilassarti o leggerti un bel libro piuttosto che passare 15 minuti in fila per un panino sprecando un quarto della tua pausa pranzo (quando va bene)!

Break-time

Al bando anche lo snack assassino. Le macchinette negli uffici e in tutti i luoghi di lavoro (occhieggia goloso anche nelle banchine dove aspetti il treno o la metro) donano effimera felicità in cambio di foreste abbattute e chili in più. Anche qui hai una soluzione eco-friendly a portata di mano, opta per frullati, yogurt o tè freddo e dolcetti, perfetti per il corpo e la mente!

Aquisti per l’ufficio

Pausa pranzo dedicata allo shopping? Quando acquisti un capo d’abbigliamento o un paio di scarpe adatto per il tuo lavoro, pensalo anche al di fuori di tale ambiente, dagli una possibilità, usalo in più occasioni e ricorda che l’eleganza è semplicità.

Alla scrivania e durante la tua giornata

Alla scrivania ricicla usando la carta da entrambi i lati, a volte serve solo per brevi appunti, se ti abitui risparmi alberi e quando vai in bagno, per asciugare le mani preferisci l’aria alla carta!
Saluta le bottigliette d’acqua in PET. Portati sempre in borsa una borraccia, avrai sempre acqua fresca e soprattutto non sprecherai plastica e soldi (hai mai pensato che mezzo litro d’acqua ti costa un euro?) Infine, attenzione al condizionatore free: negli uffici e nei negozi spesso l’aria condizionata è la prima fonte di malessere! Usalo e chiedi che venga usato con criterio, il tuo corpo ne risente e i malanni sono sempre in agguato!

style.it/lifestyle/delicious/2011/06/06/come-essere-ecosostenibili-al-lavoro.aspx

Leggi tutti gli articoli su Patreon, become a Patron!

Rimani sempre aggiornato!

Per rimanere aggiornato su tutte le news su slow living, sostenibilità e scelta vegan, iscriviti alla newsletter di equoecoevegan.it! Inserisci l’indirizzo e-mail qui sotto e clicca su “Iscriviti”!
Riceverai comodamente nella tua e-mail le notizie di Equo, eco e vegan appena pubblicate! Ricorda il servizio è gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento tu lo desideri. A presto su Equo, eco e vegan!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Carmela Kia Giambrone

web writer, blogger, freelance journalist and nature addicted.

Potrebbe piacerti...

3 commenti

  1. Ottimi consigli Kia! io ci sto dentro con tutto tranne il trasporto, uff!!! mi devo organizzare con il treno e una bicicletta tra la stazione e lavoro…le soluzioni ci sono! basta aver voglia!!!
    Bacioni ^__^

  2. Grande Kia, offri sempre dei preziosi suggerimenti! Sgrunt, dimmi come devo fare che ho una nuova collega d’ufficio che non si sforza nemmeno un po’ di fare la raccolta differenziata e oggi andava anche alla ricerca di macchinette con merendine preconfezionate? Aiuto!!!

  3. @ElenaSole verissimo!è la forza di volontà che deve battere pigrizia e abitudine ma una volta fatto il passo è difficile tornare indietro!^___^ un abbraccio dolcissima!:)
    @Danda aaaaaaaaaaaaaaa!!!!!(stavo urlando di terrore!)….beh…falle vedere come sarà il mondo e il suo corpo tra 10 anni se continua così!;) un abbraccio forte forte!^___^(quando è necessario bisgona esser duri!)^___^

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!