Autoproduzione

Erba di grano: come coltivarla in casa

Erba d’orzo o erba di grano: c’è chi la ama e chi la odia ma certamente i suoi benefici per l’organismo sono fuori dubbio.

Sai quanto è facile coltivarla in casa? una vollta reperiti i semi, è possibile averla freschissima ogni volta che più lo desideri.

Ecco il racconto del mio esperimento di orticoltura urbana indoor con l’erba di grano.

Leggi e scarica l’articolo in Pdf

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

4 thoughts on “Erba di grano: come coltivarla in casa

  1. Ciao Kia, ho scoperto il tuo blog, ke x 1 eco-animalista
    incallita come me, è davvero il max. ho preso a seguirti anke in Twitter ! Volevo domandarti 1 kiarimento in proposito all’erba di grano, ke sapevo già consumarsi come benefico frullato e devi perdonare la mia ignoranza, ma avendo 2 gatti, a me pare tanto simile alla loro erba gatta… possibile ke abbia qualcosa in comune ?!

    1. sì la si confonde ma l’erba d’orzo non é propriamente l’erba gatta (nepeta o anche Loietto) ma spesso la si vede nei miscugli per far crescere prorio l’erbetta per il micio…detto questo l’erba d’orzo é perfetta per noi, per il gatto ma anche per i cani di casa (i miei per esempio la adorano!)…

  2. Io sto coltivando l’erba di grano da un paio di mesi, ho varie ciotole che ogni 2 giorni circa riempio di grano. Ho riscontrato però che spesso si forma della muffa sui semi e quindi getto tutto per evitare rischi. A te è mai capitato? Sai come si può evitare? e poi volevo chiederti anche perchè metti il bicarbonato di sodio nell’acqua?

    1. Ciao Lidia
      se usi il bicarbonato basifichi ed eviti la formazione di muffe varie…se sciacqui spesso per benino dovresti evitare la formazione di muffe ed odori vari…a me non é mai successo con l’erba d’orzo ma ad esempio con i germogli di ceci…dato che ci mettono molto spesso si forma muffa e sono costretta a gettare via tutto… non disperare…sciacqua e sciacqua e vedrai che non si formerà più nulla!
      Ma poi perché non semini il grano piuttosto che farlo germogliare? hai più raccolti? 😉 fammi sapere come procede! A presto!

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!