Gardening

Erbe spontanee commestibili: non chiamatele erbacce

Tutto sulle erbe spontanee commestibili, altrimenti dette erbacce.
La raccolta e quali le più comuni da riconoscere e consumare, in un racconto autobiografico.

Leggi e scarica l’articolo in Pdf

Leggi tutti gli articoli su Patreon, become a Patron!

Rimani sempre aggiornato!

Per rimanere aggiornato su tutte le news su slow living, sostenibilità e scelta vegan, iscriviti alla newsletter di equoecoevegan.it! Inserisci l’indirizzo e-mail qui sotto e clicca su “Iscriviti”!
Riceverai comodamente nella tua e-mail le notizie di Equo, eco e vegan appena pubblicate! Ricorda il servizio è gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento tu lo desideri. A presto su Equo, eco e vegan!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Carmela Kia Giambrone

web writer, blogger, freelance journalist and nature addicted.

Potrebbe piacerti...

3 commenti

  1. ciao splendoressa di donna dal bel sorriso ^^

    ne crescono a bizzeffe dietro casa mia, dove porto il cane a correre…tarassaco, ciliegie selvatiche e fragole, gelsi, cicoria, tarassaco, finocchio e finocchietto, cicuta maculata….insomma praticamente una spesa gratis :))
    bacioni ^^
    Bibi

  2. wooow…puuure iooo! nooo…io non sono per nulla così fortunata, diciamo che qualcosina sì ma non così!;)
    ebbrava Bibi!:)))un abbraccione!

  3. Anche sto imparando a riconoscere le piante spontanee! nella tua lista puoi aggiungere anche il ramolaccio guarda qui:

    http://ortostorto.blogspot.it/2012/03/pasta-con-ramolaccio.html

    è buonissimo!

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!