Tutorial ecocosmesi

Dentifricio ecologico fatto in casa: ricetta e uso

Da moltissimo tempo mi faccio da me il dentifricio: i risultati? ottimi!

Se volete farlo anche voi, vi basterà acquistare un po’ di caolino, del bicarbonato di sodio ed un paio di oli esssenziali bio: quello di menta e quello di  Tea tree.

Volete la ricetta per il dentifricio fatto in casa? eccola!

Ricetta del dentifricio ecobio fatto in casa

Ingredienti:

  • 4 cucchiai di caolino
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 gocce di olio esssenziale bio di menta e 2 di  Tea tree
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo bio

Procedimento:

  1. mettete in un vasetto non troppo grande l’olio di sesamo ed aggiungete gli oli essenziali e mescolate
  2. Aggiungete ora l’argilla ed il bicarbonato e girate bene il composto con una palettina schiacciando il tutto
  3. ecco fatto…. il vostro dentifricio ecobio è pronto!

Come usare il dentifricio fatto in casa

Per usare questo dentifricio dovrete solo bagnare lo spazzolino con l’acqua e con un cucchiaino prelevare parte del dentifricio dal barattolo.

Porlo sullo spazzolino e procedere a lavarvi i denti. Non immergerne lo spazzolino direttamente, questo danneggerà il vostro dentifricio molto prima.

Provate e scoprirete quanto è facile avere gengive e denti sani in maniera del tutto naturale!

buona sperimentazione verde!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

11 thoughts on “Dentifricio ecologico fatto in casa: ricetta e uso

  1. l’ho fatto,con argilla e senza,ma non riesco ad utilizzarlo ogni giorno…troppo “granuloso”.
    però i risultati sono eccellenti!
    lo alterno,semplicemente.

  2. Anch’io lo uso questo dentifricio,ma mi e’ stato consigliato di non abusarne in quanto lo sfregamento col bicarbonato rovina lo smalto dei denti a lungo andare .Io lo alterno con un dentifricio in pasta!

  3. Io l’ho fatto con bicarbonato e origano (tritato in polvere finissima) dovrebbe essere antibatterico…
    Verso un po’ di polvere sullo spazzolino…
    Un po’ salato, ma sembra efficace, cmq, è vero, forse se usato sempre rovina un po’ lo smalto…

  4. @luby a me invece adesso mi da’ quasi fastidio quello classico in pasta…mi sa’ di viscido!^-^ t’è guarda che strana che sono!!!
    @jennifer …non so’ io mi trovo così bene…magari basta farlo con delicatezza…anche perché credo che se lo smalto resiste al continuo sfregamento col cibo…
    ^-^….
    @Carlotta origano? ma dai!!!da provareeee!!!^-^

  5. Ciao Stefy, io per 5-6 gocce di o.e. metto più o meno 2 cucchiai da minestra di bicarb e di argilla^___^…non esagerare con l’o.e. però!^___^

  6. Meglio evitare di “inzuppare” lo spazzolino umido nel composto: potrebbe dar luogo a batteri o muffe.
    Inoltre il bicarbonato è abrasivo e quindi andrebbe alternato.
    @Stefy: io faccio: 1 cucchiaio bicarbonato-1 cucchiaio argilla-4 gocce olio essenziale (anche 2 menta e 2 tea tree.
    Saby

  7. Ciao! Ha ragione Saby, meglio non intingere direttamente lo spazzolino! La ricetta che uso è identica ma con la salvia essicata e finemente tritata in mezzo 🙂

  8. Ciaooo!!!…io vorrei sapere dove si può acquistare l’argilla binca….l’olio essenziale immagino ci sia in qualsiasi negozio bio…o no? grazie a tutte!!! 🙂

  9. Ho in casa dell’argilla verde: dite che posso provare usandola in sostituzione di quella bianca?
    E poi: gli ingredienti vanno mescolati a secco, senza aggiungere acqua? Se sì: come fanno a “distribuirsi” le poche gocce di olio essenziale?

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!