Plant based & vegan

Sushi veg

Ingredienti:
2 fogli di alga Nori
100gr Quinoa
100gr Riso
Tofu al naturale
Salse:
*Shoyu
*Fagioli, aglio, olio, prezzemolo, pepe nero, sale
*Curry, olio, farina 00,panna di soia

Innanzitutto cuocete a vapore il riso + 10cm di kombu. Nel frattempo fate cuocere anche la quinoa-seguite la ricetta sul retro della confezione-cioè fatela cuocere in acqua salata per circa una quindicinadi minuti-e quindi spegnete il fuoco ed aspettate per altri 10 minuti che si rapprenda; a questo punto, una volta che sia il riso che la quinoa sono cotti stendete il riso sul foglio di nori e quindi la quinoa sull’altro foglio. A questo punto aggiungete il tofu al naturale tagliato a listarelle e avvolgete il tutto a formare il classico tubo come avviene di solito nella preparazione del sushi. Ora tagliate a piccoli tocchettini i due tubi e, passate alla preparazione delle 2 salse d’accompagnamento.

Per la salsa al curry:

miscelate curry, olio, panna di soia e farina00 (q.b) fino al raggiungimento della consistenza desidarata.

Per la salsa ai fagioli:

passate nel mixer fagioli borlotti -precedentemente cotti a vapore- aglio, prezzemelo, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero .

l’idea in più: potete aggiugere con il tofu anche listarelle di zucchine crude, daikon, carote e della pasta du umeboshi…

A questo punto …GNAM GNAM!!!

Leggi tutti gli articoli su Patreon, become a Patron!

Rimani sempre aggiornato!

Per rimanere aggiornato su tutte le news su slow living, sostenibilità e scelta vegan, iscriviti alla newsletter di equoecoevegan.it! Inserisci l’indirizzo e-mail qui sotto e clicca su “Iscriviti”!
Riceverai comodamente nella tua e-mail le notizie di Equo, eco e vegan appena pubblicate! Ricorda il servizio è gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento tu lo desideri. A presto su Equo, eco e vegan!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

Carmela Kia Giambrone

web writer, blogger, freelance journalist and nature addicted.

Potrebbe piacerti...

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!