Salute

Succo di erba di grano: proprietà utili alla salute

L’erba di grano viene considerata da moltissime persone ormai un vero super food aiuta a sentirci più forti e a combattere gli attacchi esterni, aumentando le naturali difese immunitarie, fornisce preziose vitamine e sali minerali aiutando a combattere i radicali liberi, in una parola un grande anti-age alleato del nostro corpo.

Estratto kale zenzero curcuma
Estratto di kale, fragole, carote, zenzero, curcuma, mele e sedano per fare il pieno di vitamine ed energia! Photo credit Carmela Kia Giambrone

Il succo di erba di grano coaudiuva anche i naturali processi di disintossicazione, aiuta ad alcalinizzare l’intero organismo che come spesso ci ricorda il Dott.Berrino, secondo il codice europeo per la prevenzione dal cancro, aiuta a mantenere un corpo in salute.

Incontro promosso da Fondazione Golinelli in collaborazione e con il contributo di Alce Nero

La sua attività antiossidante e di riduzione dello stress ossidativo è stata ad esempio dimostrata grazie a numerosi studi scientifici tra cui, in particolare, uno studio del New College, dell’Unità di Biologia Molecolare Vegetale e dell’Institute of Biotechnology della regione Maharashtra in India sulla “Qualità nutrizionale e attività antiossidante di Wheatgrass (Triticum aestivum)” e pubblicato sul Journal of Food Science che ha identificato 297 proteine presenti nell’erba di grano, per le quali, per la maggior parte di esse, è stata dimostrato un coinvolgimento nella prevenzione di molte malattie, dallo stress ossidativo, allo stoccaggio e uso energetico nel metabolismo.

slow juice
Photo credits Carmela Kia Giambrone

Le osservazioni ottenute hanno anche rivelato che il potere antiossidante del succo di erba di grano è direttamente proporzionale all’età delle piantine utilizzate per il succo ed i dati ottenuti hanno così mostrato un forte legame tra l’erba d’orzo ed il suo potere antiossidante utile alla salute umana.

Inoltre le capacità del succo di erba di grano di ridurre i fastidiosi sintomi legati alla menopausa è stata dimostrata da un altro studio su “Impatto di Wheatgrass (Triticum aestivum L.) Supplementazione su lipoproteine e sintomi della menopausa” , controllato randomizzato pubblicato sul Journal of dietary supplements. In questo studio si è valutato l’effetto del wheatgrass (Triticum aestivum L.) sull’infiammazione e sui sintomi della menopausa.

erba di grano
Photo credits Carmela Kia Giambrone

L’integrazione di Wheatgrass alla dose di 3,5 g al giorno ha dimostrato che per un periodo di 10 settimane si traduceva in una significativa riduzione della frazione di Apolipoproteina B, colesterolo totale e triacilgliceroli pur non agendo però sul colesterolo HDL.

super food
Photo credits Carmela Kia Giambrone

Ma ancora sono stati dimostrati i suoi effetti antitumorali da uno studio pubblicato sul “Journal of clinical and diagnostic Research” sul carcinoma a cellule squamose orale.

Nello studio, l’estratto di erba di grano è stato preparato e quindi ne è stato valutato il suo effetto sulle cellule di carcinoma epidermico della bocca a vari dosaggi.

È stata osservata, in 24 ore, un’inibizione del 41% circa sulle cellule del carcinoma ad un dosaggio di 1000 μg / ml di diluizione dell’estratto di wheatgrass in acqua.

L’estratto acquoso di wheatgrass quindi ha avuto un effetto inibitorio sulla proliferazione della linea cellulare del cancro orale.

Tutti gli studi pubblicati, di cui abbiamo riferito, hanno così di fatto confermato i diversi benefici da sempre attribuiti tradizionalmente all’erba di grano definita superfood e notoriamente conosciuta ai più come integratore naturale vegetale “succo di erba di grano”.

E voi consumate abitualmente succo di erba d’orzo? la conoscete? se volete coltivare l’erba di grano sappiate che è facilissimo e molto economico, ne ho parlato nella rubrica Cucina Vegetale per Il Giornale del Cibo.

fonte studi:

ncbi.nlm.nih.gov

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!