Arte

Il significato del Kintsugi: crea il tuo kit con i materiali utili per riparare con l’oro

Il kintsugi è una tecnica nipponica molto antica (proprio come l’arte del Furoshiki) che permette di riparare oggetti, come le tradizionali tazze tenmoku, mediante l’uso di lacca urushi, la lacca giapponese più pregiata di tutto l’oriente che si ricava dalla linfa della Rhus verniciflua. Questa lacca è utilizzata, per le sua qualità adesive molto resistenti e permette così di riparae le fratture degli oggetti che poi vengono rese evidenti tramite l’uso di pura polvere d’oro.

La filosofia del Kintsugi: kit, significato e materiali

Il senso quindi della metafora del kintsugi è riparare ciò che ha subito una rottura piuttosto che gettarlo. In epoca di necessaria virtù di riciclo e riuso, rivedendo l’uso dei materiali e la lunghezza di vita degli oggetti che possediamo, il kintsugi si presta perfettamente in quella economia circolare tanto casa a noi tutti oggigiorno.

Continua a leggere l’articolo su Patreon, become a Patron!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!