Alimentazione

Come preparare in casa il Kefir d’acqua

Il Kefir è una bevanda con una bassissima gradazione alcolica, leggermente frizzantina che ci è stata regalata dalla tradizioned dei popoli del Caucaso.
Questa magica pozione, esistente nella sua versione “d’acqua” e “di latte”, è tanto utile alla nostra salute perchè probiotica, proprio come il kombucha, ossia naturalmente ricca di batteri e lieviti (ed ovviamente di loro metaboliti) i quali aiutano a vivere bene la nostra flora intestinale e quindi il nostro intero organismo.
Ma non solo, Il kefir d’acqua è anche molto rinfrescante, tonificante e rimineralizzante: contiene infatti moltissime vitamine tra cui anche quelle appartenenti al complesso delle vitamine B, inclusa la vitamina b12 tanto agognata da noi vegani.
 
Specificatamente nella sua versione d’acqua, quella di cui vi racconterò tra poco, è perfetto anche a chi, come me, ha fatto una scelta vegana o a chi preferisce non consumare derivati del latte.
 
Ottenere kefir sempre nuovo, fresco ed in maniera costante a casa propria, è facilissimo: vanno soltanto recuperati i granuli di kefir, che non solo altro che i polisaccaridi, ossia proprio le colonie di batteri e lieviti.

Potremo farcele donare da chi già le ha, come faremmo per la pasta madre, potremo reperirle nei negozi di alimentazione naturale o ancora, trovarli on line in alcuni siti specializzati.

Una volta che abbiamo i granuli di kefir, recuperiamo tutti gli ingredienti necessari e procediamo.

kefir italiaLa ricetta del kefir fatto in casa

Continua a leggere l’articolo su Patreon, become a Patron!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!