Ecocosmesi

Shampoo solido fai da te: ricette e usi

Abbandonare gli shampoo liquidi e più in generale i saponi liquidi (dopo averlo già fatto con i detersivi!), permette un enorme risparmio di plastica e in effetti anche di denaro.

In commercio, vista la rinnovata coscienza ecologica collettiva, sempre più spesso è possibile trovare alimenti sfusi e cosmetici ecologici (nella formulazione e nel packaging), ecco quindi che gli shampoo solidi, molto simili a dei piccoli saponi fatti in casa ma estremamente più delicati, hanno preso il sopravvento.

Sapone fatto in casa • Photo credits Carmela Giambrone

Come sempre si può anche scegliere l’autoproduzione, ossia tra shampoo solido già pronto e possibilità di realizzarlo in casa con le proprie mani, scegliere la seconda opzione.

Ecco quindi a tema cosmesi natuale pratica, 2 ricette di shampoo solidi da realizzare in casa facilmente.

Naturalmente potrete conservarlo in barattoli di vetro riciclati, quelli delle marmellate andranno benissimo, magari apportando qualche foro sul coperchio, in modo che lo shampoo solido possa sempre asciugare per bene dopo ogni utilizzo oppure sostituendo al coperchio della retina fissata con un elastico come facciamo solitamente per fare i germogli in casa.

Photo credits Carmela Giambrone

2 ricette di shampoo solidi da fare in casa

Far da sè il proprio shampoo solido non solo è facile, ecologico ed economico ma, come spesso accade, anche molto divertente. Ecco passo passo gli ingredienti da avere e gli step da seguire per ottenere il proprio shampoo solido, ecobio e vegan naturalmente.

Shampoo solido fatto in casa •  Photo credits Carmela Giambrone

Tensioattivi per lo shampoo solido

Continua a leggere l’articolo su Patreon, become a Patron!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “Shampoo solido fai da te: ricette e usi

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!