Alimentazione

Il colore nel bicchiere: 5 deliziosi centrifugati invernali

photo credit ilgiornaledelcibo.it

Con l’inverno oltre che il freddo ed il brutto tempo, anche i piccoli malanni e le poche energie, si fanno vedere come per magia. La natura, però, in tutta la sua varietà e la sua sapienza, ci viene in soccorso.

Per apprezzare al meglio le virtù della frutta e della verdura di stagione possiamo dedicarci a preparare deliziosi manicaretti oppure ricorrere ad un piccolo escamotage molto in voga in questi ultimi tempi: preparare meravigliosi centrifugati da sorseggiare in ogni momento della giornata.

Se siamo abituati a smoothie ed estratti di frutta e verdura, i centrifugati sono l’elemento di mezzo che li collega: i centrifugati infatti permettono, molto velocemente, di fare il pieno di vitamine e sali minerali senza però rinunciare al gusto ed alla praticità di un succo appena fatto e completamente naturale.

Sappiamo bene che frutta e verdura, se preferite di stagione e locali, sono sempre la migliore scelta sia per la nostra salute che per quella del nostro Pianeta, ecco allora le combinazioni migliori per creare meravigliosi e gustosissimi centrifugati perfetti per la salute di tutto l’organismo durante il periodo invernale.

Mele, pere, kiwi, arance ma anche barbabietole, broccoli, carciofi, cavolini di bruxelles, finocchi, prezzemolo e sedano saranno gli ingredienti base dei nostri centrifugati invernali, ma non solo, altri elementi, completamente naturali, completeranno il tutto.

Centrifugati invernali: 5 soluzioni sane, buone e colorate

centrifugati colorati
photo credit ilgiornaledelcibo.it

Centrifugati con linfa di betulla: arancione, verde e rosso, i colori della salute

Per realizzare i centrifugati potrete dotarvi di centrifuga ad hoc oppure scegliere di utilizzare un comune frullatore e filtrare, alla fine del processo, il tutto utilizzando un colino a maglie strette o un tessuto di lino o cotone naturale. Non sarà la stessa cosa certo, ma potrete comunque realizzare i vostri centrifugati senza attesa. Infine…

…continua a leggere l’articolo e scarica il pdf.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!