Tutorial ecocosmesi

Deodorante fatto in casa: cinque ricette fai da te tutte da provare

pinterest unicorn
photo by pinterest

Diciamocelo, ci sono miliardi di ragioni per cui l’autoproduzione è un’esperienza meravigliosa: ci mettiamo in gioco, sperimentiamo, capiamo che la maggior parte di quel che usiamo tutti i giorni in realtà è davvero qualcosa di molto semplice da realizzare, riduciamo sensibilmente quello di cui abbiamo bisogno in maniera naturale, automatica ed indolore quasi senza accorgercene e, in ultimo, risparmiamo un’enormità di quattrini.

Ma se vogliamo davvero analizzare i vantaggi della scelta del far da sè uno di questi rimane sempre e comunque quello legato alla salute. Da moltissimo tempo infatti due sono i prodotti cardine della mia esperienza da autoproduttrice addicted: il deodorante ed il dentifricio.

Perchè sono partita proprio da questi? forse non tutti sanno che fra i deodoranti più noti in commercio, analizzati dal punto di vista degli ingredienti utilizzati sono presenti derivati del petrolio e/o etossilati, PEG o PPG,  sali di alluminio, triclosan, alcol, farnesol, potassium alum, conservanti, profumo, coloranti ed altri ingredienti potenzialmente problematici, molto problematici.

continua a leggere l’articolo su Patreon.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!