Oggetti utili

Come togliere le etichette dai barattoli di vetro e riciclarli

photo credits pexels.com

Chi di noi ama il riciclo e sperimenta la vita senza plastica, si ritrova ad osservare gli oggetti comuni, come fossero beni preziosi: gli altri li vedono come rifuiti, noi come innumerevoli fonti di utilità. I “rifiuti” non rifiuti più amati da chi pratica la filosofia zero waste e che combatte gli sprechi alimentari (ma non solo!), scegliendo lo sfuso quando possibile, sono certamente i vasetti di vetro: meravigliosi per realizzare una dispensa a prova di contaminazione ed insetti, perfetti per la vasocottura e perchè no utili strumenti per le creme di bellezza fatte in casa o le tinture madri.

Ma: come rimuovere efficacemente le etichette di cui sono sempre rivestiti? Esistono 2 metodi fondamentali che dipendono dalla natura del collante utilizzato. Scopriamo insieme come togliere le etichette dai vasetti di vetro e riciclarli perfettamente per mille e più usi.

Come togliere le etichette da vasetti di vetro e riutilizzarli

Vasetti di vetro • photo credit Carmela Kia Giambrone

Non tutti i vasetti sono uguali e non tutte le etichette si leveranno facilmente. Ecco 2 metodi, infallibili, per poter togliere qualunque etichetta dai nostri amati vasetti di vetro così da poterli riutilizzare per qualunque cosa desideriamo.

A seconda dell’adesivo utilizzato infatti, per attaccare l’etichetta, di carta o peggio di plastica, è possibile utilizzare il metodo 1 o il metodo 2:

  1. Adesivo a base acquoso: metodo 1
  2. Adesivo a base oleoso: metodo 2

Metodo 1: colla a base acquosa

Questa è la situazione più semplice ed anche più comune: per rimuovere le etichette da questo tipo di vasetto di vetro, non dovrete fare altro che seguire questi semplici step.

  1. lavate il vasetto;
  2. riempitelo di acqua;
  3. chiudetelo con il coperchio;
  4. immergetelo completamente in una bastardella colma di acqua calda;
  5. lasciatelo immerso per 2 ore circa;
  6. trascorso questo tempo, sarà semplicissimo rimuovere con le mani l’etichetta e, passando la spugna di luffa, rimuoverete anche la colla residua.
  7. Asciugatelo ed ecco pronto il vostro vasetto di vetro da riutilizzare.

Metodo 2: colla a base oleosa

In questo caso, la rimozione dell’adesivo, sarà più difficile ma non impossibile. Ecco come procedere:

  1. lavate il vasetto;
  2. riempitelo di acqua;
  3. chiudetelo con il coperchio;
  4. immergetelo completamente in una bastardella colma di acqua calda;
  5. lasciatelo immerso per 2 ore circa;
  6. trascorso questo tempo, rimuovete ciò che è possibile con le mani quindi asciugatelo e ponetelo su un piatto;
  7. prendete uno straccetto ed immergetelo in 1 cucchiaio di olio di semi (l’olio che avete in cucina);
  8. passatelo quindi sulla parte dove è ancora presente l’adesivo;
  9. lasciate agire per 1 ora;
  10. trascorso questo tempo, grazie allo straccetto iniziate a sfregare la parte, vi accorgerte che proprio come nel primo metodo, questa volta, grazie all’olio riuscirete a rimuovere completamente anche questo adesivo più forte.
  11. Abbiate un po’ di pazienza e con un po’ di olio di gomito, in qualche minuto, recupererete anche questo vasetto di vetro.
  12. Lavatelo con sapone per i piatti ed asciugatelo. Ecco pronto il vostro vasetto riutilizzabile!

Naturalmente, i vasetti di vetro, dopo averli lavati ed asciugati, a seconda del loro uso, si potranno utilizzare così come sono oppure, dovranno subire un ulteriore igienizzazione ovvero:

  • potranno essere bolliti come nel caso di conserve, sughi o marmellate;
  • potranno essere disinfettati con alcool alimentare a 96° (quello che abbiamo utilizzato anche per preparare il gel disinfetta mani o che si usa per la cosmesi fatta in casa).

Non dimenticate che, l’igienizzazione, è alla base della buona riuscita di moltissime preparazioni e conservazioni come quelle dei cibi fermentati come kombucha, kefir, miso, riso koji, crauti, fervìda, umeboshi, kimchi e di molto, molto altro.

Nulla è un rifiuto, basta solo capire come trasformarlo in risorsa, facendoci ispirare dalla natura!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

dimmi cosa ne pensi, lascia un tuo commento!